Ci sono 7 miliardi di persone sul pianeta, se supponiamo che circa il 5% sia LGBT, allora ci sono circa 350 milioni di persone LGBT nel mondo - un sacco di gente. Più dell’intera popolazione degli Stati Uniti. Vengono scritte molte notizie su di noi ma nessuno sa realmente come stanno le cose. La maggior parte dei dati disponibili si riferiscono a noi in modo astratto e dal punto di vista legale e non dal punto di vista della felicità individuale. Non esistono dati mondiali comparabili che descrivano le condizioni di vita dei cittadini gay.


Vi presentiamo the Gay Happiness Index (GHI)


Abbiamo combinato tre temi principali per creare una classifica mondiale della felicità tra i gay:

Opinione pubblica

Cosa pensano gli uomini gay di come la società vede l'omosessualità?

Comportamento in pubblico

Come si sentono trattati gli uomini gay dalle altre persone?

Livello di Soddisfazione

Gli uomini gay quanto sono soddisfatti delle loro vite? E quanto si accettano?

Paese Classifica GHI Opinione pubblica Comportamento in pubblico Livello di Soddisfazione Come è cambiata la situazione nell’ultimo anno Peggio/Uguale/Meglio Partecipanti
Punteggio da 0 -100
Iceland 1 79 87 73 76 123
Norway 2 77 78 73 78 520
Denmark 3 76 78 71 78 469
Sweden 4 73 75 68 75 619
Uruguay 5 73 64 74 80 53
Canada 6 72 75 66 74 691
Israel 7 71 69 71 74 337
Netherlands 8 71 67 67 79 3012
Switzerland 9 70 66 67 77 3158
Luxembourg 10 70 65 66 78 283
New Zealand 11 69 69 65 74 168
Finland 12 69 67 66 74 664
Spain 13 68 65 65 74 3735
Germany 14 68 64 64 75 29325
Argentina 15 67 60 65 76 293
Thailand 16 67 62 68 71 1549
Belgium 17 67 62 64 75 2755
Czech Republic 18 66 59 70 70 545
Austria 19 64 57 62 73 2509
Australia 20 64 61 60 70 602
France 21 63 55 63 71 7047
South Africa 22 63 57 61 71 252
United Kingdom 23 63 62 60 66 1520
Andorra 24 62 55 64 66 25
Ireland 25 62 57 62 66 415
United States 26 61 57 58 67 1236
Malta 27 61 52 62 68 198
Réunion 28 60 50 61 70 43
Cuba 29 59 46 59 71 166
Costa Rica 30 58 43 56 74 70
Curaçao 31 57 41 64 65 22
Mexico 32 56 45 53 71 575
Portugal 33 56 44 59 66 504
Taiwan 34 54 45 63 55 172
Cambodia 35 54 40 59 62 56
Chile 36 53 38 55 66 142
Slovenia 37 52 35 61 61 396
Colombia 38 51 34 54 66 407
Brazil 39 51 37 53 64 673
Italy 40 51 27 62 63 9887
Philippines 41 50 40 53 57 4947
Estonia 42 50 29 58 62 286
Japan 43 50 27 61 61 194
Ecuador 44 50 33 54 62 136
Venezuela 45 48 29 51 65 215
Suriname 46 48 19 60 64 20
Slovakia 47 47 23 58 62 400
Bolivia 48 47 27 49 66 31
Hungary 49 47 22 58 59 2112
Djibouti 50 46 25 58 56 21
Poland 51 46 23 57 58 1988
Vietnam 52 45 32 55 48 218
Greece 53 45 21 56 59 2861
Madagascar 54 45 20 54 60 48
Panama 55 44 23 48 62 34
Peru 56 44 24 49 59 317
South Korea 57 43 18 55 55 83
Namibia 58 43 26 47 54 31
Croatia 59 42 22 52 52 560
Myanmar 60 42 22 50 54 52
El Salvador 61 42 17 48 60 23
Kuwait 62 42 19 52 53 46
China 63 41 25 54 44 512
Singapore 64 41 20 52 51 534
Romania 65 41 13 55 55 2482
Bulgaria 66 41 17 53 53 675
Nepal 67 41 21 55 46 56
Qatar 68 40 12 55 54 47
Guatemala 69 40 16 49 56 27
Latvia 70 40 12 53 56 289
Cyprus 71 40 17 51 52 351
Lithuania 72 40 15 49 56 242
Indonesia 73 40 17 57 46 867
Dominican Republic 74 40 21 45 53 61
Nicaragua 75 39 25 40 52 51
Mauritius 76 39 15 52 50 187
Malaysia 77 38 15 51 50 1421
Benin 78 38 24 46 45 52
Honduras 79 38 20 39 55 23
Belarus 80 37 9 52 51 117
India 81 37 16 46 50 7183
Turkey 82 37 15 45 52 1767
Ukraine 83 37 10 50 51 359
Oman 84 37 10 51 50 41
United Arab Emirates 85 37 9 51 51 260
Ivory Coast 86 36 15 47 47 116
Russia 87 36 10 50 50 1312
DR Congo 88 36 9 45 54 30
Serbia 89 36 12 51 45 1732
Sri Lanka 90 35 12 45 49 180
Tunisia 91 35 12 46 46 269
Montenegro 92 35 11 53 40 118
Moldova 93 35 9 49 45 101
Albania 94 34 11 46 46 66
Jordan 95 34 13 44 46 45
Brunei 96 34 13 52 38 21
Georgia 97 34 11 46 44 78
Uzbekistan 98 33 4 49 47 20
Lebanon 99 33 10 43 46 132
Azerbaijan 100 33 8 45 46 41
Saudi Arabia 101 33 8 45 45 201
Bosnia-Herzegovina 102 33 8 45 46 419
Macedonia 103 33 10 46 41 246
Morocco 104 33 10 44 44 738
Algeria 105 32 9 45 44 330
Kenya 106 32 11 39 47 111
Maldives 107 32 10 48 39 37
Senegal 108 32 10 45 41 112
Mali 109 31 10 48 36 21
Zimbabwe 110 31 6 36 50 22
Tanzania 111 30 8 37 44 41
Bangladesh 112 30 9 36 44 48
Pakistan 113 30 13 37 40 47
Armenia 114 30 5 45 39 44
Egypt 115 29 7 37 44 180
Kosovo 116 29 11 36 40 51
Burkina Faso 117 29 6 40 41 22
Kazakhstan 118 29 5 37 44 81
Ghana 119 27 13 36 33 85
Cameroon 120 27 11 32 37 186
Iran 121 26 10 31 36 65
Nigeria 122 25 6 32 37 92
Iraq 123 24 13 33 26 26
Kyrgyzstan 124 22 7 26 33 20
Ethiopia 125 22 6 32 27 31
Sudan 126 20 6 27 26 29
Uganda 127 20 6 23 30 25

Mappe dettagliate basate su dati geografici.

Sappiamo che all'interno di ogni singolo paese la situazione cambia da un luogo all'altro; le condizioni di vita degli uomini gay che vivono in città sono molto diverse da quelle di chi vive in campagna. Grazie alla tecnologia moderna, possiamo chiedere ai partecipanti la loro posizione geografica. Quindi siamo in grado di mostrarvi i risultati con un livello di precisione mai raggiunto prima.

Fatti interessanti

Clicca su qualsiasi grafico per visualizzarlo a schermo intero.

I dati sono per tutti

Siamo una società commerciale privata. Non siamo scienziati e non crediamo di essere in grado di trarre delle conclusioni. Quindi abbiamo reso la versione integrale dell'IFG dati disponibile a tutti, per permettervi di trarre le vostre conclusioni.

Metodi

Il sondaggio era disponibile in 25 lingue ed era diretto a tutti gli utenti di PlanetRomeo (circa 1,8 milioni). Tutti gli utenti sono maggiorenni e prevalentemente gay o bisessuali. La privacy è garantita grazie al fatto che il sondaggio è anonimo, le posizioni geografiche sono generalizzate e i dati sono presentati sommando i risultati parziali. Per avere più informazioni sui metodi utilizzati vi invitiamo a leggere il resoconto completo.

Prospettiva

La lotta per i diritti umani fondamentali e per la felicità delle persone LGBT è ancora in corso. Rimarremo vigili e abbiamo intenzione di ripetere il sondaggio in futuro.

A proposito di PlanetRomeo

PlanetRomeo è una community globale dei gay e per i gay, per persone che cercano sesso, amici e amore. È composta da milioni di persone gay, bisessuali e transgender di ogni tipo: giovani e anziani, ricchi, poveri, persone dichiarate e non.

Abbiamo sede ad Amsterdam e come uomini gay siamo felici e fortunati di poter godere di così tanta libertà oggi. Dobbiamo questa libertà a coloro che hanno combattuto per l'uguaglianza in passato. Allo stesso tempo siamo consapevoli del fatto che in più di un terzo dei paesi del mondo le persone LGBT sono ancora considerate ufficialmente dei criminali e, in sette paesi, sono punibili con la pena di morte.

Siamo spesso contattati da uomini di tutto il mondo che hanno bisogno di condividere le loro storie riguardo le ingiustizie che soffrono. Spesso chiedono il nostro aiuto. Ma cosa possiamo fare?

"Quando andavo a scuola sono stato vittima di bullismo in maniera talmente pesante che anche se si tratta di sette anni fa, ne porto ancora le ferite. Vorrei riuscire ad eradicare la discriminazione. Le persone intorno a me si suicidano. Non siamo forse esseri umani anche noi? È strano che le persone che sono alla guida del paese siano omofobe."
(Akshat, 24, India)
"Qualche mese fa sono stato attaccato perché sono gay. Gli aggressori volevano uccidermi perché sono gay e perché inquino la loro cultura. Sono riuscito a scappare e ora vivo in Botswana ma non è facile visto che anche in questo paese i gay non sono i benvenuti. Vi scrivo per sapere se il vostro ufficio potrebbe aiutarmi a trovare un posto sicuro e tranquillo."
(Anonimo, Kenya)
"Ho sempre pensato che il mondo sia un bellissimo posto per tutti, senza eccezioni. Ma ci è voluto poco tempo per capire che il mio punto di vista era completamente sbagliato. Non mi apro più con le persone. Odio sorridere. Non voglio più incontrare i miei amici delle superiori."

(Chris, 28, Polonia)

115.000 uomini gay ce lo hanno detto

Grazie ad internet, comunità gay online come PlanetRomeo sono in grado di offrire il proprio sostegno a uomini gay che altrimenti non lo otterrebbero da nessun’altra parte. Avendo globalmente un bacino di utenti di 1,7 milioni di persone, abbiamo accesso sia al pubblico giusto che alle risorse per portare avanti questa ricerca per la prima volta. Incredibilmente, oltre 115.000 uomini gay in tutto il mondo hanno partecipato al sondaggio. Un grande risultato per il quale vogliamo ringraziarli! Abbiamo avviato la ricerca e collaborato con l’Università Johannes Gutenberg di Magonza (JGUM), in Germania, che ha realizzato scientificamente un questionario ed ha realizzato il sondaggio.


Il punto di vista di PlanetRomeo

Sembrano esserci dei miglioramenti nel Nord America e nel Sud America come anche nel Sud-est asiatico. Quindi buone notizie! L'Europa è molto variegata, dal "paradiso gay" (Paesi scandinavi) del Nord-Ovest alla situazione drammatica (Balcani) del Sud-Est. Le condizioni in Africa, Asia Centrale e Medio Oriente sono deprimenti, ma questo non ci sorprende. In generale, il numero di paesi dove la situazione sta peggiorando è incredibilmente alto. Siamo rimasti sconvolti.

I nostri Romei ci hanno consigliato di fare pressione a livello internazionale e di non assecondare leader politici omofobi. Quindi parleremo chiaro!

La medicina moderna e gli psichiatri hanno confermato già da decenni che l'omosessualità non è una malattia. Ciò nonostante sembra che la libertà di essere gay non sia una questione di istruzione o di momento storico. Siamo abbastanza sicuri che abbia a che vedere con la politica. C’è una correlazione tra l’IFG e il livello di democrazia nelle società e con il livello di libertà e di violazioni dei diritti umani nei paesi autocratici.

I leader politici e religiosi di tutto il mondo affermano di difendere i valori della famiglia "tradizionale". Ci accusano di essere deviati, immorali e di avere un effetto negativo sulla società. Per fare un esempio, alcuni leader religiosi in Liberia e in America dicono che siamo la causa dell'Ebola e dei terremoti. Dicono che è colpa della "decadenza dell'Occidente" se i valori omosessuali sono stati integrati nella loro cultura con lo scopo di indebolire e distruggere i loro paesi.

I 5 paesi che sono peggiorati più drammaticamente sono Uganda, Kyrgyzstan, Sudan, Nigeria ed Etiopia. Tutti questi paesi sono famosi per la posizione negativa che hanno preso rispetto alle libertà basilari degli esseri umani nella società. Abbiamo notato degli sviluppi negativi anche in paesi come Russia, Turchia e Ungheria.

Ma i leader che sono responsabili per questi paesi si interessano veramente all'argomento dell'omosessualità? O lo usano forse per distogliere l'attenzione dai veri problemi dei loro paesi? La storia ci insegna che i tiranni fanno di tutto per rimanere al potere. È facile prendersela con una minoranza vulnerabile e usarla come capro espiatorio. È un facile trucchetto che permette di guadagnare popolarità all'interno di una società spesso impaurita e priva di istruzione nella quale vengono fatti crescere ideali omofobi.

Secondo noi l'indice di felicità gay non riguarda solo la felicità degli uomini gay ma è anche un importante indicatore per lo sviluppo generale della libertà, della giustizia e della sicurezza in ogni paese. Speriamo che il mondo riconosca questi leader per quello che sono veramente. Coloro che propagano odio verso le minoranze attaccano tutti i valori umani.

Le loro azioni non sono il segno della loro moralità superiore ma riflettono le disperate azioni di un autocrate affamato di popolarità. In pratica ci negano diritti umani fondamentali, obbligano milioni di noi a rimanere infelici e a nasconderci, ci picchiano, ci sbattono in prigione e ci uccidono.

PlanetRomeo, maggio 2015



"La vita per un uomo gay in Egitto è un inferno. Nel mio paese le persone gay sono trattate malissimo, vengono arrestate e addirittura uccise dai propri genitori."
(Bishoy, 22, Egitto)